La seconda delle serate divulgative tra arte e scienza proposte dagli Amici del Museo Geomineralogico e del caolino Scledense avrà come ospite Barbara Uderzo. L’artista-designer parlerà delle sue creazioni concepite come microcosmi e in particolar modo della collezione MINERALIA che, come afferma lei stessa, “soddisfa il mio desiderio di provare a conoscere le rocce dei territori che calpesto, di immaginare paesaggi solidi naturali e a possederne una campionatura”

BARBARA UDERZO dal 1990 realizza gioielli contemporanei, pezzi unici frutto di ricerca e sperimentazione che sono stati pubblicati in riviste e libri ed esposti in numerose gallerie d’arte e musei internazionali, quali La Triennale di Milano, il Museo delle Arti Decorative di Berlino, il Victoria & Albert Museum di Londra, il Museo Mart di Rovereto, il Museo del Gioiello di Vicenza. Ha collaborato con importanti aziende orafe e all’attività artistica e progettuale affianca quella didattica e formativa. Vive tra Creazzo (Vicenza) e Milano, dove ha inaugurato nel 2010 lo studio the blob house. Barbara Uderzo crea gioielli contemporanei utilizzando metalli preziosi e materiali alternativi come frammenti di minerali al posto di diamanti, anelli con mini cactus da annaffiare, spille con plastiche che avvolgono miniature di cibi finti, collane di vera e amara cioccolata da mangiare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment